venerdì 30 dicembre 2011

4^ G.F. di Sant'Angelo L. 2013 - Le salite del Lungo -


Le prime due salite e l'ultima sono in comune per tutti e tre i percorsi e le potete vedere nel precedente post. 
http://asdsantangelo.blogspot.com/2011/12/3-gf-di-santangelo-l-2012-le-salite-del.html

Prima salita
Canneto Pavese
lunghezza 2,51 Km, pendenza media 5,7%, pendenza max 16,8%, dislivello 144 m.

Seconda salita
Castana
lunghezza 3,66 Km, pendenza media 4,0%, pendenza max 11,3%, dislivello 148 m.

Terza salita, si lascia il falsopiano della Vallescuropasso e al bivio si gira a sinistra seguendo le indicazioni Lirio - Montalto
Montalto Pavese
lunghezza 5,64 Km, pendenza media 4,4%, pendenza max 17,0%, dislivello 247 m.



Quarta salita
Carmine versante da Canavera
lunghezza 5,43 Km, pendenza media 6,0%, pendenza max 18,5%, dislivello 328 m.




Quinta salita
Valverde, non e' una salita vera, ci sono prima diversi saliscendi, poi da Calghera la strada sale e a Valverde si arriva in discesa.
lunghezza 3,10 Km, pendenza media 4,4%, pendenza max 9,4%, dislivello 136 m.



Sesta salita
Pometo (piccolo Stelvio). Si lascia la statale della Valtidone per imboccare una stradina tutte curve e salire a Pometo dove i percorsi si uniscono. Questa strada e' nota in zona con il nome di Piccolo Stelvio.
lunghezza 3,00 Km, pendenza media 5,9%, pendenza max 12,0%, dislivello 176 m.



Settima salita
lunghezza 2,50 Km, pendenza media 5,6%, pendenza max 12,9%, dislivello 139 m.







lunedì 26 dicembre 2011

4^ G.F. di Sant'Angelo L. 2013 - Le salite del Corto e Medio

Prima salita per tutti e 3 i percorsi
Canneto Pavese
lunghezza 2,51 Km, pendenza media 5,7%, pendenza max 16,8%, dislivello 144 m.




Seconda salita per tutti e 3 i percorsi ma per il percorso corto la salita finisce dopo il primo chilometro e poi si devia per Montescano.
Castana
lunghezza 3,66 Km, pendenza media 4,0%, pendenza max 11,3%, dislivello 148 m.



Terza salita del percorso medio dopo un lungo falsopiano di circa 7 km nella Vallescuropasso fino dopo Rocca de' Giorgi
Pometo
lunghezza 5,94 Km, pendenza media 4,6%, pendenza max 11,4%, dislivello 273 m.




Ultima salita per tutti e 3 i percorsi
Montù Beccaria
lunghezza 2,50 Km, pendenza media 5,6%, pendenza max 12,9%, dislivello 139 m.



venerdì 23 dicembre 2011

Modi di dire ciclistici


Fare il buco
Tattica di corsa che consiste nello staccarsi dalla ruota di chi precede per obbligare gli altri corridori ad inseguirlo

Limare le ruote, Succhiare la ruota, Mordere il tubolare
Stare molto vicini alla ruota di chi precede per sfruttarne la scia.

Rompere i cambi
Azione di disturbo di chi si inserisce nella fila di chi si sta dando il cambio a tirare e , quando giunge il proprio turno, scostarsi per rompere il ritmo ed ostacolare quindi l ‘azione.

Fare il treno
Azione di una squadra che consiste nel portare un corridore, di solito il velocista, negli ultimi chilometri in una posizione ideale per fare la volata.

Non sentire la catena
Quando si va forte con facilità

Sono al gancio
Essere stremati

Avere le “gambe di legno”
Sensazione di chi per l’eccessiva fatica e la troppa presenza di acido lattico nelle gambe le “sente” pesanti, non più fluide e tanto meno potenti.


martedì 20 dicembre 2011

4^ G.F. di Sant'Angelo L. 2013 - Percorso Lungo -

Percorso Lungo 149 Km dislivello totale 1749 m.
- 7 salite - Canneto, Castana, Montalto, Carmine, Valverde, Pometo, Montù.
da questo link potete scaricare la traccia gps dal tasto "download".

4^ G.F. di Sant'Angelo L. 2013 - Percorso Medio -

Percorso Medio 106 Km dislivello totale 1021 m.
- 4 salite - Canneto, Castana, Pometo, Montù.
da questo link potete scaricare la traccia gps dal tasto "download"

domenica 18 dicembre 2011

4^ G.F. di Sant'Angelo L. 2013 - Percorso Corto -

Percorso Corto 73 Km dislivello totale 534 m.
- 3 salite - Canneto, Castana, Montù.
da questo link potete scaricare la traccia gps dal tasto "download"

Presentazione 3^ Granfondo di Sant’Angelo Lodigiano 2012


3^ Granfondo di Sant’Angelo Lodigiano 2012 – Domenica 15 Aprile 2012
5° prova del Campionato Italiano di Fondo UDACE

Dopo il buon successo di partecipanti dello scorso anno, quasi 500 partenti al via, ritorna la Granfondo di Sant’Angelo Lodigiano giunta alla sua terza edizione. Edizione riveduta e corretta in base ai suggerimenti dei concorrenti e che punta decisamente al salto di qualità.
Ci saranno infatti grosse novità, prima fra tutti il controllo cronometrico affidato a SDAM, la cui mancanza lo scorso anno ci ha penalizzato nello stilare classifiche corrette.
E’ inserita nel Calendario Udace come 5° prova del Campionato Italiano di Fondo.
Altre novità saranno i percorsi, rivisti in funzione di una migliore logistica e migliorati cercando strade meno dissestate mantenendo però i caratteristici paesaggi tipici dell’Oltrepò Pavese.
Segnaletica raddoppiata, così come i mezzi di assistenza al seguito, auto e moto.
Al ritrovo di partenza ci sarà lo speaker Arnaldo Priori ad intrattenere il pubblico e gli accompagnatori. Molte altre novità sono in via di definizione e saranno annunciate nei prossimi mesi. Dopo le novità, vengono confermate tutte le iniziative che hanno avuto un ottimo gradimento dai partecipanti.
Ritrovo, partenza e arrivo presso il Cupolone di Sant’Angelo Lodigiano dove verrà distribuito il pacco gara composto da prodotti gastronomici di qualità e altre sorprese.
Intorno a mezzogiorno verrà servito, compreso nel prezzo dell’iscrizione, il pranzo completo che andrà avanti fino a termine manifestazione. La premiazione si annuncia molto ricca, verranno premiati infatti i primi 3 assoluti dei tre percorsi, i primi 5 di ogni categoria dei percorsi lungo e medio per un totale di 69 premiati e le prime 10 società con il maggiore numero di iscritti. Inoltre alle Società con più di 10 partecipanti che si iscrivono prima del 31 Marzo 2012 verrà offerto mezzo prosciutto.
Confermato, con grosso sforzo economico, il prezzo dello scorso anno di 25 euro che aumentano a 30 euro gli ultimi giorni, le iscrizioni sono già aperte, i dettagli nel volantino.
I percorsi rimangono tre, corto da 70 km, medio da 105 km e lungo da 148 km sono tutti e tre ad andatura libera.

Arrivederci da
A.s.d. Sant’Angelo Edilferramenta

lunedì 5 dicembre 2011

Finalmente ce l'abbiamo fatta a fare una foto tutti assieme, il segreto? Basta invitarli a mangiare!

Esci in bici domani?
1) no, non ho tempo
2) no, c'e' tempo brutto
3) no, c'e' la nebbia
4) no, ce' il vento
5) no, non sono in forma
6) no, fa troppo caldo
7) no, andate troppo forte
8) no, non vado a fare le salite
9) no, ... ecc. ecc.

Vieni alla cena sabato?
Tutti presenti... che malnati.

venerdì 2 dicembre 2011

35 MILA CONTATTI

Grazie a tutti voi che ci seguite costantemente, ieri mattina il contatore ha passato i 35000 contatti. 


Il blog e' nato il 17 Dicembre 2010, di venerdi... giorno di solito sfortunato.
Lo scopo iniziale era solo quello di pubblicizzare la Granfondo di Sant'Angelo che l'anno prima non ha visto un grosso successo di partecipanti. Ma Ferrante, il nostro presidente ha voluto credere in questa manifestazione e mi sono attivato per dargli una mano in questo senso.
Oltre al blog abbiamo una pagina Facebook

e per quanto riguarda la Granfondo 2011, anche un post molto seguito su bdcforum aperto il 30 dicembre 2010 che ha avuto 141 risposte e 8584 visite, a volte anche un po accese per quanto riguarda le critiche ricevute, ma che sono state tenute presenti per l'edizione di quest'anno.

A breve apriremo un nuovo post con tutte le informazioni per l'edizione 2012.

Un po' di statistiche.
I contatti sono passati da 106 il primo mese e poi con l'anno nuovo si sono impennati passando da
       Gennaio 2011 648 contatti
 Febbraio 930 
poi il mese prima della granfondo e le prime gare primaverili
 Marzo 4018
poi il boom di  Aprile 21947 contatti, record
poi un assestamento con  Maggio 980 e Giugno 816 
un po di pausa i mesi di  Luglio 328 e Agosto 398 
per poi risalire in occasione delle gare del Gran Premio di Autunno di 
Settembre 740 
 Ottobre 2243  
Novembre 1799
al 3 Dicembre 94  


lunedì 21 novembre 2011

G.P. d'Autunno su "il ciclismo udace"


Pavia: successo al G.P. d’autunno


I vincitori di categoria
Grande successo, nelle quattro giornate del “Gran Premio d’Autunno” alla sua prima edizione.
Iniziativa voluta e ideata dal presidente dell’A.S. Sant’Angelo Edilferramenta, Ferrante Vittorio, per concludere in bellezza (corraggiosamente, viste le date già in periodo di pioggia) sperando nel “prolungamento della stupenda stagione estiva 2011”, il temerario presidente ha visto bene!

Premiazione delle società
Partecipazione di circa 800 sportivi, alla manifestazione agonistica di ciclismo su strada, diluita nelle quattro giornate: Gerenzago – Sant’Angelo L. – Graffignana conclusasi a Sant’Angelo L.
1ª tappa a GERENZAGO (PV)1ª partenza riservata alle categorie: gentlemen + super A e B partenti 142 con vittoria di Caraci Placido (Gs Zibido San Giacomo). 2ª partenza riservata alle categorie: fascia 19/39 + veterani partenti 125 con vittoria di Codenotti Giovanni (Asd Team Jolly Wear).
Fascia 19/39: 1°Parrinello Cristiano (Asd Mortara); 2 Rapaccioli Giorgio (Asd Pennelli Cinghiale); 3 Sicuro Luca (Asd Pata Nuova Arca); 4 Tota Alberto (Asd Gloria Artec); 5 Sacchetti Davide (Asd Mtb 4 Colli).
Veterani: 1 Codenotti Giovanni (Asd Team Jolly Wear); 2 Grecchi Rezio (Asd Sportiva Olympia); 3 Trani Marco (Asd G.C. Destro); 4 Facciotti Fabrizio (Ceramiche Lemer); 5 Corona Fabio (A.S. Sant’Angelo Edilf.).
Gentlemen: 1 Caraci Placido (G.S. Zibido San Giacomo); 2°Cattaneo Francesco (Novara che Pedala); 3°Fontanella Gaetano (Ceramiche Lemer); 4 Barboni Giuliano (A.S. Sant’Angelo Edilf.); 5 Arbasi Michele (Asd Libera Ass. Artig.).
Super A: 1 Ostinelli Costante (Asd Bindella); 2 Concari Tonino (Asd Team Vivo); 3 Caccia Fabio (G.S. Le Cere Di Finassi); 4 Sammarini Enrico (Asd Gaggiano F.lli Giac.); 5°Talpo Pasqualino (Asd Ceramiche Sonaglio).
Super B: 1 Priori Pierluigi (Asd Velo Club Salò); 2 Facioli Giovanni (G.S Zibido San Giacomo); 3 D’andrea Silvano (Asd Amici Milanesi); 4 Gnoatto Roberto (Asd Ceramiche Sonaglio); 5 Ghisleri Bruno (Asd Travagliato).
2ª tappa a SANT’ANGELO LODIG.1ª partenza riservata alle categorie: gentlemen + super A e B partenti 103 con vittoria di Cifarelli Luigi (Asd Pedale Borgodalese). 2ª partenza riservata alle categorie: fascia 19/39 + veterani partenti 87 con vittoria di Eletti Camillo (Asd Ciclistica Mulazzanese).
Fascia 19/39: 1 Eletti Camillo (Asd Ciclistica Mulazz.); 2 Sicuro Luca (Asd Pata Nuova Arca); 3 Parrinello Cristiano (Asd Mortara); 4 Camussa Piergiorgio (Bike Evolution Rod.); 5 Tota Alberto (Asd Gloria Artec).
Veterani: 1 Corona Fabio (A.S. Sant’Angelo Edilf.); 2 Tota Marcello (Asd Gloria Artec); 3 Codenotti Giovanni (Asd Team Jolly Wear); 4 Grecchi Rezio (Asd Ass. Sportiva Olimp.); 5 Rando Dario (A.S. Bike Carpiano).
Gentlemen: 1 Volpi Secondo (A.S. Sant’Angelo Edilf.); 2°Martinello Luigi (Pedale Borgodalese); 3 Caraci Placido (G.S. Zibido San Giacomo); 4 Barboni Giuliano (A.S. Sant’Angelo Edilf.); 5 Castagna Valter (A.S. Sant’Angelo Edilf.).
Super A: 1 Cifarelli Luigi (Asd Pedale Borgodal.); 2 Marmiroli Claudio (Asd Hot Bike Team); 3 Ostinelli Costante (Asd Bindella); 4 Sammarini Enrico (Asd Gaggiano F.Lli Giac.); 5 Ronchetti Fausto (Asd Travagliato).
Super B: 1 Gnoatto Roberto (Asd Ceramiche Sonaglio); 2 D’Andrea Silvano (Asd Amici Milanesi); 3 Priori Pierluigi (Asd Velo Club Salò); 4 Bianchi Giovanni (Ciclistica Sampolese); 5 Ghisleri Bruno (Asd Travagliato).
3ª tappa a GRAFFIGNANA1ª partenza riservata alle categorie: gentlemen + super A e B partenti 95 con vittoria di Riboni Alberto (Team Riboni Moka Sirs). 2ª partenza riservata alle categorie: fascia 19/39 + veterani partenti 75 con vittoria di Parodi Mauro (Asd Team Shark).
Fascia 19/39: 1 Parodi Mauro (Asd Team Shark); 2 Camussa Piergior . (Asd Bike Evolution); 3°Pizzoferrato Claudio (Asd Borgosatollo); 4 Rapaccioli Giogio (Pennelli Cinghiale); 5 Bedolo Fabio (Asd Team Bike Segrate).
Veterani: 1 Alberto Cristiano (G.C. Quinto Al Mare); 2 Moretti Giuseppe (Asd Nuova Arka Team); 3 Codenotti Giovanni (Asd Team Jolly Wear); 4 Galloni Paolo (Asd Cicli Coldani); 5 Trani Marco (Asd Cicli Destro).
Gentlemen: 1 Riboni Alberto (Team Riboni Moka Sirs); 2 Caraci Placido (G.S. Zibido San Giacomo); 3 Barboni Giuliano (A.S. Sant’Angelo Edilf.); 4 Lavezzi Pierluigi (Team Scaglioni); 5 Invernizzi Giorgio (Asd Cicli Gamba).
Super A: 1 Cifarelli Luigi (Asd Pedale Borgodal.); 2 Ostinelli Costante (Asd Bindella); 3 Scaramuzzi Fabrizio (Asd Bortolami); 4 Talpo Pasqualino (Asd Ceramiche Sonaglio); 5 Borraccino Antonio (Asd Team 99 Milano).
Super B: 1 Gnoatto Roberto (Asd Ceramiche Sonaglio); 2 D’Andrea Silvano (Asd Amici Milanesi); 3 Facioli Giovanni (G.S. Zibido S.Giacomo); 4 Ghisleri Bruno (Asd Travagliato); 5 Priori Pierluigi (Asd Velo Club Salò).
4^ Tappa a SANT’ANGELO LODIGIANO1ª partenza riservata alle categorie: gentlemen + super A e B partenti 99 con vittoria di Picco Massimo (Asd Nuova Arka). 2ª partenza riservata alle categorie: fascia 19/39 + veterani partenti 73 con vittoria di Bedolo Fabio (Asd Team Bike Segrate)
Fascia 19/39: 1 Bedolo Fabio (Asd Team Bike Segrate); 2 Pizzoferrato Claudio (Asd Borgosatollo); 3 Rapaccioli Giorgio (Pennelli Cinghiale); 4 Romano Mario (Team G.F. Ferca); 5 Sacchetti Davide (Asd Mtb 4 Colli).
Veterani: 1 Codenotti Giovanni (Asd Team Jolly Wear); 2 Tota Marcello (Asd Gloria Artec); 3 Ceruti Luca (Asd Logos 3 Magenta); 4 Grecchi Rezio (Asd Ass. Sportiva Olimpya); 5 Cattivelli Marco (Asd Tecnospecial).
Gentlemen: 1 Picco Massimo (Asd Nuova Arka); 2 Castagna Walter (A.S. Sant’Angelo Edilferr.); 3 Caraci Placido (G.S. Zibido San Giacomo); 4 Cattaneo Francesco (Asd Novara Che Pedala); 5 Barboni Giuliano (A.S. Sant’Angelo Edilf.).
Super A: 1 Ronchetti Fausto (Asd Team Travagliato); 2 Sammarini Enrico (Asd Gaggiano Giacomel); 3 Ostinelli Costante (Asd Bindella); 4 Marmiroli Claudio (Asd Hot Bike Team); 5 Cifarelli Luigi (Pedale Borgodalese).
Super B: 1 Ghisleri Bruno (Asd Travagliato); 2 Priori Pierluigi (Asd Velo Club Salò); 3 Gnoatto Roberto (Asd Ceramiche Sonaglio); 4 D’Andrea Silvano (Asd Amici Milanesi); 5 Barbangelo Romualdo (G.S. Zibido San Giacomo).
CLASSIFICA FINALE
Fascia 19/39:
 1 Rapaccioli Giorgio (Pennelli Cinghiale); 2 Parrinello Cristiano (Asd Mortara); 3 Sacchetti Davide (Asd Mtb 4 Colli); 4 Eletti Camillo (Ciclistica Mulazzanese); 5 Manzini Mirko (Asd Fanton Cicli).
Veterani: 1 Codenotti Giovanni (Asd Team Jolly Wear); 2 Grecchi Rezio (Asd Ass. Sportiva Olimpya); 3 Corona Fabio (A.S. Sant’Angelo Edilferr.); 4 Trani Marco (Asd G.C. Destro); 5 Ceruti Luca (Asd Logos 3 Magenta).
Gentlemen: 1 Caraci Placido (G.S. Zibido San Giacomo); 2 Barboni Giuliano (A.S. Sant’Angelo Edilf.); 3 Cattaneo Francesco (Asd Novara Che Pedala); 4 Volpi Secondo (A.S. Sant’Angelo Edilferr.); 5 Castagna Walter (A.S. Sant’Angelo Edilferr.).
Super A: 1 Ostinelli Costante (Asd Bindella); 2 Cifarelli Luigi (Pedale Borgodalese); 3 Sammarini Enrico (Asd Gaggiano Giacomel); 4 Talpo Pasqualino (Asd Ceramiche Sonaglio); 5 Ronchetti Fausto (Asd Team Travagliato).
Super B: 1 Gnoatto Roberto (Asd Ceramiche Sonaglio); 2 Priori Pierluigi (Asd Velo Club Salò); 3 D’Andrea Silvano (Asd Amici Milanesi); 4 Ghisleri Bruno (Team Travagliato); 5 Facioli Giovanni (G.S. Zibido San Giacomo).
Trofei Società: 1 A.S. Sant’Angelo Edilferramenta (Lo); 2 G.S. Zibido San Giacomo (Mi); 3 Team Riboni Moka Sirs (Pv); 4 Asd Cicli Coldani (Pv); 5 Extreme Bike Lodi (Lo).
A conclusione delle 4 giornate agonistiche, la favolosa premiazione in p.zza Vittorio Emauele, chiusa al traffico per l’occasione.
Presente come sempre l’Amministrazione comunale nelle persone dell’assessore allo sport Rana Ezio, del vice sindaco Pisati Peppino e dell’assessore alla viabilità Sgualdi.
Presenti anche il presidente provinciale Piero Benelli e alcuni sponsor di cui gli sponsor ufficiali Tonali Paolo patron dell’Edilferramenta e Trivini Ruggero patron dell’OGTM.
Un ringraziamento alle Forze dell’ordine, alla Polizia Stradale di Lodi, alla Polizia Municipale di Sant’Angelo e in particolare ai giudici di gara del Comitato di Lodi che hanno svolto un lavoro eccezionale e con tempi record.
Siamo stati beneficiati dal tempo, che ci ha permesso di concludere la stagione ciclistica su strada nel Lodigiano, in bellezza, ma anche se presto ci dovremo coprire con calzamaglie e giubbotti, sarà comunque il clima giusto per iniziare la pausa invernale e recuperare le energie che ci serviranno ad affrontare un 2012 in perfetta forma fisica e soprattutto mentale.

venerdì 4 novembre 2011

lunedì 31 ottobre 2011

domenica 30 ottobre 2011 – 4^ Tappa G.P. d’Autunno – Sant’Angelo Lodigiano


Ultima tappa del Gran Premio d’Autunno sotto un pallido sole che riesce a sbucare dalla nebbia mattutina, 164 i corridori al via nelle due gare in programma.
Come sempre i primi a partire sono i Gentleman e Supergentleman che dopo un primo giro di studio i più forti imprimono un forte ritmo che spezza il gruppo in due tronconi.
Al comando si trovano in 17 con tutti i migliori presenti. Tra i nostri in fuga ci sono i sempre attivi Barboni, Castagna e Volpi. Dietro il gruppo fatica a tenere il ritmo impresso dai fuggitivi e giro dopo giro continua a perdere secondi. I fuggitivi continuano a collaborare tra loro ed il vantaggio arriva al minuto e mezzo poi nel corso dell’ultimo giro alcuni non ci stanno ad arrivare in volata ed iniziano dei tentativi di fuga. Ci riescono in due che poi arrivano al traguardo. La vittoria assoluta è di Picco, Campione Italiano dei Gentleman e secondo il Supergentleman A, Ronchetti che si porta a casa la vittoria nella sua categoria.
Subito dopo arrivano in volata i 15 rimasti della fuga, volata che viene vinta dal nostro Castagna, terzo assoluto e secondo di categoria che guadagna altri punti per la classifica finale. Punti guadagnati anche dai nostri altri rappresentanti, con Barboni 5° e Volpi 10° che consentono all’Edilferramenta di primeggiare nella classifica generale per società.
Presenza importante nel gruppo dei ritardatari, il trentino Gretter, Campione Italiano ed Europeo dei Supergentleman A che dopo avere mancato la fuga si consola vincendo la volata.



Corsa più controllata invece quella dei più giovani, molto combattuta e con alte velocità. Molti tentativi di fuga ma nessuno riesce a fare la differenza e il gruppo non lascia scampo.
Da segnalare un tentativo da finisseur di Luca Cimillo nell’ultimo giro che però si spegne intorno ai 500 metri dal traguardo quando la volata dell’agguerritissimo gruppo è già lanciata.
Su tutti ha la meglio Bedolo che vince l’assoluta e nella sua fascia 19/39 mentre il primo dei veterani, terzo assoluto è Codenotti mentre il nostro Corona va a punti piazzandosi all’8° posto.

Al termine delle due gare, doppia premiazione per la gara e per la classifica finale delle 4 tappe disputate. Molto graditi i premi fino al 10° di ogni categoria per gli atleti e trofei per le società.
Il trofeo migliore rimaneva in casa della società organizzatrice, l’asd Sant’Angelo Edilferramenta che risultava essere al primo posto in classifica generale, al secondo posto lo Zibido San Giacomo, al terzo Team Riboni, 4° Coldani e 5° Extreme bikes Lodi.

Infine un ringraziamento particolare a tutti coloro che hanno lavorato per la buona riuscita della manifestazione

domenica 30 ottobre 2011

sabato 29 ottobre 2011 – 3^ Tappa G.P. d’Autunno - Graffignana


La stagione è agli sgoccioli e già molti corridori hanno concluso l’attività agonistica. Nella terza tappa del Gran Premio d’Autunno corsa a Graffignana nella giornata di sabato infatti ci si aspettava qualche corridore in più visto il successo delle prime due tappe.
Nella prima corsa si sono presentati 93 corridori delle categorie Gentleman e Supergentleman che si sono dati battaglia sul veloce ma impegnativo circuito vallonato che sfiora le colline di San Colombano. Dopo qualche scaramuccia iniziale prende il via una fuga a 7 con protagonisti i nostri Volpi e Castagna che prendono un buon margine di vantaggio ma che dura solo un paio di giri.
Dietro infatti Riboni non ci stà e trascina il gruppo che riprende i fuggitivi e nell’ultimo giro prova a sua volta la fuga portandosi dietro altri tre Gentleman, tra cui il nostro Barboni, che andranno all’arrivo per disputare la volata finale.
Nella volata a 4, Riboni ha la meglio su Caraci, Barboni e Lavezzi.
Dietro, il gruppo tenta l’inseguimento e complice anche la distanza più impegnativa del solito, di 86 km, si frantuma in vari pezzi. Arrivano in 5 con Cifarelli che vince nei Supergentleman A e poi la volata del gruppo sfilacciato con Gnoatto che vince nei Supergentleman B.
I nostri Volpi e Castagna si piazzano rispettivamente al 6° e al 9° posto di categoria.


Meno numerosi invece i corridori della seconda corsa, 73 al via rappresentanti delle categorie cadetti/junior senior e veterani.
Anche qui diversi tentativi di fuga ma quella buona la porta via il veterano Cristiano che se ne va in compagnia di altri due corridori e raggiunge un vantaggio massimo di un minuto. In prossimità dell’ultima rotonda però lascia la compagnia ed arriva solitario a braccia alzate al traguardo tra gli applausi del pubblico. Parodi vince nei senior e in volata, il nostro Fabio Corona si piazza all’8° posto guadagnando altri punti per la classifica finale.
Ultima tappa e premiazione finale domenica a Sant'Angelo Lodigiano.

mercoledì 26 ottobre 2011

ATTENZIONE: CAMBIAMENTO ORARIO GARE


ATTENZIONE
Comunicazione di servizio.
Le gare di sabato e domenica prossima a Graffignana e la Finale del Gran Premio d'Autunno a Sant'Angelo Lodigiano saranno ANTICIPATE DI MEZZ'ORA rispetto a quanto scritto nel programma e nel settimanale "il ciclismo UDACE".
Qui sotto, in grassetto, i nuovi orari.

29/10 a Graffignana (LO): 3ª tappa G.P. d'Autunno. 
Cat: C-J-S-V-G-Sg a/b + Enti. 
Ritr: 11.00 Ristorante Sayonara via S.Angelo. 
Part: 12.30 G-Sg a/b; 14.30 V-fascia 19/39. Km 85 e 98. 
Org: Asd Sant'Angelo Edilferramenta.

30/10 a S.Angelo Lodigiano (LO): 4ª tappa G.P. d'Autunno. 
Cat: tutte + Enti. 
Ritr: 11.00 Bar del Ponte piazza Vitt. Emanuele. 
Part: 12.30 G-Sg a/b; 14.15 V-fascia 19/39. Km 70 e 77. 
Org: Asd Sant'Angelo Edilferramenta.

Era gia' stato annunciato dallo speaker ma spargete la voce.
Le previsioni meteo danno tempo buono con temperature in leggero aumento.



Gran Premio d'Autunno su "il cittadino" di martedi 25 ottobre 2011


Per la classifica provvisoria dopo la seconda prova


lunedì 24 ottobre 2011

Domenica 23 Ottobre - Sant'Angelo Lodigiano


Giornata trionfale per la nostra societa' che conquista due vittorie di categoria e ottimi piazzamenti.
Ma andiamo con ordine.
Nella prima gara si presentavano al via poco piu' di 100 corridori delle categorie Gentleman, Supergentleman e donne. Sul veloce percorso intorno a Sant'Angelo il gruppo si allungava nell'attraversamento cittadino per poi ricompattarsi dopo un lungo inseguimento sulla circonvallazione. I diversi tentativi di fuga venivano sempre annullati da un gruppo scatenato e al suono della campanella i corridori passavano sotto lo striscione tutti in fila indiana. Proprio all'uscita del paese i migliori riuscivano a sganciarsi, altri tra cui il nostro Volpi riusciva a cogliere l'attimo giusto ed infilarsi nella fuga buona con uno scatenato
Cifarelli che metteva a dura prova le gambe degli inseguitori. All'ultimo km con un ultima trenata si gretolava il gruppetto dei fuggitivi che all'ingresso del paese per la volata si presentava Cifarelli solitario a braccia alzate seguito da Volpi a qualche metro di distacco ma primo della sua categoria, poi altri tre e poi la volata del gruppo.
 Nella volata si piazzavano tra i Gentleman i nostri Barboni 4°, Castagna 5° ,Cavana 7° e Casali 13° che completavano il successo dell'Edilferramenta assieme a Susani 11° tra i supergentleman B
Arrivo vincente di Cifarelli - foto di E. Battaini
Secondo... Volpi ma primo di categoria - foto di E. Battaini

Anche nella seconda gara, quella dei giovani, si presentavano un centinaio di corridori suddivisi nelle categorie cadetti/junior, senior e veterani. Un ringraziamento particolare agli amici della cicli Paletti di Modena, sempre presenti alle nostre gare che si devono fare ogni volta 300km tra andata e ritorno.
Anche qui, gara molto tirata, partiti subito forte, si susseguivano scatti e controscatti che non portavano da nessuna parte e il gruppo rimaneva compatto anche se molto allungato al passaggio sotto lo striscione.
A tirare il gruppo fin dai primi giri il vincitore Camillo Eletti, in formissima nonostante una serata non proprio da atleta (voci di corridoio) a dimostrare il valore del ragazzo.
Poi quando mancavano 4 giri al termine si sganciavano in 4, tutti giovani che procedevano di buona lena guadagnando sul gruppo. Dietro intanto si organizzava un giro all'inseguimento che però non portava il risultato sperato e i 4 al comando continuavano a guadagnare arrivando ad avere un vantaggio massimo di 45 secondi.
Ai meno 2 giri sembrava che il gruppo li avesse lasciati andare ma probabilmente erano i primi ad accusare la stanchezza ed il vantaggio diminuiva. A questo punto il gruppo resosi conto della situazione ha iniziato a fare sul serio e all'ultimo giro ha dato il tutto per tutto.
Alla fine i 4 fuggitivi sono arrivati a disputare la volata con una manciata di secondi sul gruppo.
Vince solitario a braccia alzate Camillo Eletti con qualche metro di vantaggio sugli altri tre, tutti Cadetti, che si controllavano a vicenda.
Tra i nostri, l'unico veterano presente, Fabio Corona ha vinto nella sua categoria battendo i piu' quotati velocisti, ha disputato la volata del gruppo arrivando secondo, sesto assoluto.
A lui vanno i complimenti di tutta la squadra, per aver centrato una sofferta vittoria dopo una lunga stagione di ottimi piazzamenti.
Camillo Eletti davanti a tutti mentre i compagni di fuga pensano al gruppo in arrivo - foto E. Battaini

Volata del gruppo con un grintoso Corona primo veterano - foto E. Battaini

sabato 22 ottobre 2011

sabato 22 ottobre - Gerenzago

Una bella giornata di sole ma con un venticello freddo oggi a Gerenzago ha visto un grosso successo di pubblico e di partecipanti al via delle due gare in programma.
Circa 140 i concorrenti piu anziani della prima gara poco meno, circa 130 al via i piu' giovani.
Si e' corsa infatti la prima tappa del Gran Premio d'Autunno per amatori Udace.
Le due gare hanno avuto uno svolgimento pressoche' simile: il tratto di percorso cittadino nelle vie di Gerenzago risultava molto bello per il pubblico che vedeva i corridori due volte ogni giro ma non altrettanto bello per i corridori che si allungavano in una lunghissima fila che li costringeva ad un lungo inseguimento per non formare buchi. Nella gara dei Gentleman, Supergentleman e Donne il gruppo rimaneva compatto nei primi giri ma dopo qualche tira e molla per diversi tentativi di fuga, i meno preparati si perdevano e venivano superati dalla macchina del fine corsa che li metteva automaticamente fuori gara non senza qualche proteste di alcuni concorrenti.
Alla fine del penultimo giro alcuni riuscivano a sganciarsi ma poi il gruppo tornava sotto ed era inevitabile la conclusione in volata con Caraci a braccia alzate.
Tra i nostri Gentleman si piazzano Barboni al 4° posto e Casali al 7° posto.

Nella seconda gara il gruppo e' riuscito a rimanere quasi tutto il tempo compatto nel senso che non hanno perso pezzi come nella prima gara, ma effettivamente erano sempre allungatissimi in fila indiana e tra il primo e l'ultimo passavano circa 30secondi. Questo per dire che le velocita' erano sempre sostenutissime.
Anche in questo caso i ripetuti tentativi di fuga sono stati annullati dal gruppo e bisogna applaudire i temerari che sono riusciti a compiere un giro intero davanti al gruppo scatenato con 25secondi di vantaggio massimo.
Ma al traguardo si arriva ancora con una volata sempre allungatissima vinta a braccia alzate da Codenotti, e dopo il primo troncone si notano i corridori arrivare alla spicciolata, solo dopo infatti giunge voce di una caduta a centro gruppo che, a quanto sembra, ha fatto fortunatamente meno danni di quello che sembrava.
Il nostro veterano Fabio Corona coglie l'ennesimo piazzamento stagionale, 5° posto nella volata di gruppo.
Piazzamento che, assieme agli altri, consente alla nostra societa' di guadagnare il primo posto nella classifica a squadre.

Di seguito foto e classifiche gentilmente offerte, come sempre, da EMILIO BATTAINI.
Domani tutti a Sant'Angelo Lodigiano per la seconda tappa.
Arrivo dei Gentleman e SuperGentleman, vittoria di Caraci
Premiazione primi tre
Arrivo dei giovani, vittoria di Codenotti
Premiazione primi tre

Tutte le classifiche qui

altre gallerie fotografiche qui
l'udacino qui
Bike and Run Pavia qui
In corsa con Daniele Gulmini qui



venerdì 21 ottobre 2011

Gran Premio d'Autunno, si parte

Tutto pronto per sabato a Gerenzago per la prima tappa.
22/10 a Gerenzago (PV): 1ª tappa Gran Premio d'Autunno.
Part: 13.00 G-Sg a/b-Do; 14.45 V-Fascia 19/39. Km 84
Org: Asd Sant'Angelo Edilferramenta.
Il ritrovo e' al bar Sport di Gerenzago vicino alla chiesa alle ore 11.30
Percorso con leggeri dislivelli che con il passare dei giri si faranno sentire nelle gambe dei corridori, inoltre alterna tratti veloci dove si può stare a ruota e tratti in paese a Gerenzago, Inverno e Monteleone che costringeranno i corridori ad allungarsi e dove il gruppo si potrebbe spezzare in diversi tronconi.
Il meteo per sabato prevede un tempo poco nuvoloso con nubi sparse, temperatura max 13°

Stessa previsione per domenica, con un po piu' di sole a
Sant'Angelo Lodigiano per la seconda tappa
23/10 a S.Angelo Lodigiano (LO): 2ª tappa G.P. d'Autunno.
Cat: tutte + Enti.
Ritr: 11.30 Bar del Ponte piazza Vitt. Emanuele.
Part: 13.00 G-Sg a/b; 14.45 V-fascia 19/39. Km 70 e 77
Org: Asd Sant'Angelo Edilferramenta.
Il percorso e' il classico e veloce giro della circonvallazione.

lunedì 19 settembre 2011

Buscate (MI) 17 Settembre 2011 - Altra vittoria di Barboni


Primi a contendersi il successo gli atleti "meno giovani": centosedici atleti al via.
Dopo un  primo giro di studio, se ne vanno in cinque: Giuliano Barboni (Edilferramenta) vincitore nei Master 5, Sergio Madonini (M5 La Veloce Melzo), Francesco Gionfriddo (Lemer) vincitore nei Master 4, Gianluca Londoni e Ambrogio Romanò (System Cars): quest'ultimo a metà gara è costretto al ritiro (peraltro già programmato prima della partenza) per impegni di lavoro.
I quattro superstiti portano a termine la cavalcata e si presentano all'arrivo dove Gionfriddo precede il leader di classifica Londoni, appagato dall'aver posto una seria ipoteca sulla Challenge System Cars.
Nelle altre categorie successo per Tiziano Malvestito (Kia Motors) nei Master 6 e di Vittorio Salata (Kuota) nei Master 7-8-Donne.

Articolo tratto dal sito Amatori Lombardia.
L'articolo completo a questo link

Come detto, il vincitore nella categoria M5 e' Giuliano Barboni, nella stessa categoria si piazza all'ottavo posto Walter Castagna.
Altro piazzamento (4° posto) per Vittorio Ferrante nella categoria M6 che ritira anche il premio per la terza società classificata.

Classifiche e foto tratte da





mercoledì 14 settembre 2011

Lunedi 12 settembre - Il Sant’Angelo Edilferramenta detta la sua legge a Bertonico

Questo il titolo de "il Cittadino" di martedi 13 Settembre.
Nella prima gara correvano assieme le categorie Gentleman e Supergentleman A e B, tre corridori prendevano il largo tra cui il nostro Secondo Volpi che si avvantaggiava negli ultimi metri di gara e tagliava il traguardo a braccia alzate. Successivamente nella volata del gruppo, giunto un po' sfilacciato a causa della piccola asperita' nel finale, aveva la meglio Vittorio Ferrante che conquistava il primo gradino del podio nella sua categoria (supergentleman A). Altro gradino del podio, questa volta il terzo, per Alberto Susani nella categoria Supergentleman B.
Questi successi consentivano al Sant'Angelo Edilferramenta di portare a casa anche il trofeo per Società.
Qui a sotto la pagina de "il Cittadino". Clicca sull'immagine per ingrandirla.